• 393/6406393
  • info@edil-team.com

Bonus Verde ed Ecobonus: rendere green e sostenibili coperture, pareti esterne, terrazzi ed aree condominiali risparmiando.

Bonus Verde ed Ecobonus: rendere green e sostenibili coperture, pareti esterne, terrazzi ed aree condominiali risparmiando.

Chi desidera trasformare tetti o pareti verticali dell’edificio in spazi verdi ed ecosostenibili o recuperare e
dar nuova vita ad aree verdi preesistenti, può usufruire anche quest’anno del “bonus verde del 36%” e del
cd. “ecobonus del 65%”.
Tali incentivi fiscali costituiscono la giusta risposta alle esigenze di una società sempre più attenta alla
sostenibilità ambientale ed al rispetto del clima e dell’ecosistema.

Ma quali sono i vantaggi dell’integrazione del verde in un edificio?

  • Risparmio energetico: grazie alla trasformazione di tetti e pareti è possibile ottenere un ottimo
    isolamento termico regolando l’umidità dell’aria e riducendo, altresì, il fenomeno delle cd. “isole di
    calore” delle città. Dunque, benefici non solo per il singolo edificio bensì per l’intera gestione
    globale delle aree urbane;
  •  Regolazione del deflusso delle acque piovane: grazie alla conversione di tetti e pareti in aree verdi
    si può ottimizzare il deflusso delle acque piovane contribuendo ad arginare il fenomeno delle frane,
    smottamenti, voragini, intasamento delle reti fognarie e così via;
  • Naturale filtro contro l’inquinamento urbano;
  • Miglioramento dell’estetica del quartiere e valorizzazione dell’edificio.

Come usufruire dei bonus?

La Legge di Bilancio 2018 ha previsto la detrazione Irpef lorda pari al 36% delle spese sostenute (fino ad un
ammontare complessivo di 5 mila euro per singola unità immobiliare, ripatita in 10 quote annuali) per
interventi su unità immobiliari ad uso abitativo come: riconversione a verde di aree scoperte, realizzazione
di impianti di irrigazione, realizzazione di coperture a verde, etc.

È previsto un bonus per i condomini?

Si, il “bonus verde” è previsto anche per le spese sostenute ai fini della riqualificazione, trasformazione
delle aree comuni in chiave “green” nonché per interventi eseguiti sulle parti comuni esterne degli edifici
condominiali. È possibile usufruire della detrazione per un importo massimo di 5mila euro per unità
immobiliare ad uso abitativo.

admin

Invia il messaggio